Privacy Policy A spasso col gatto al guinzaglio – muso a muso | Negozio per animali a Latina

A spasso col gatto al guinzaglio

Come proteggere i nostri animali da pulci, zecche e leishmaniosi
6 Giugno 2016
pulizia orecchie cane
Come pulire le orecchie al cane
3 Maggio 2017
Mostra tutto

A spasso col gatto al guinzaglio

Gatto al guinzaglio

Far passeggiare un gatto al guinzaglio, regala all’animale una vita più ricca.

Ogni gatto dovrebbe avere la possibilità di passeggiare con le proprie zampe in mezzo alla natura; per godersi il cinguettio degli uccelli o il profumo dell’erba appena tagliata…

I guinzagli non servono solo ai cani, anche se non tutti i gatti hanno voglia di camminare al guinzaglio, ma dovrebbero almeno avere l’opportunità di provarlo.
Molti di loro, amano annusare, osservare e rotolarsi nella sabbia o nell’erba; e soprattutto amano graffiare dei veri alberi.

Queste sono alcune delle cose, che potrebbero fare durante una passeggiata.

Quando è fuori casa, il gatto al guinzaglio usa il suo cervello in maniera differente; ragiona su come usare il suo corpo e infine sperimenta meglio gli odori.
In questo modo i gatti si tengono più attivi.

Con la pratica, uscire per una passeggiata, trasforma un gatto spaventato in un gatto più sicuro di se stesso.

A molti può mancare la sicurezza necessaria, ma la guadagnano dopo aver fatto un po’ di esperienza.

Dargli la possibilità di esplorare quello che lo circonda, può rendere migliore la sua vita quotidiana.
Ed è giusto, se un gatto al guinzaglio non dovesse dimostrare interesse per i grandi spazi, rispettare la sua decisione.

Per motivi di sicurezza è importante munirsi di una pettorina con guinzaglio adatta al proprio gatto.

Magari lasciarla dentro casa in modo che il gatto ci possa familiarizzare.
Cosa importante è far indossare al gatto la pettorina in casa lasciandogli trascinare con se il guinzaglio, fino a farlo abituare ad averlo intorno al proprio corpo.

Quando il gatto ti sembrerà tranquillo nell’indossare la pettorina con il guinzaglio siete pronti per la prima uscita, lo spazio all’aperto dovrebbe essere chiuso da una recinzione, e senza rumori e stimoli d’ogni sorta.

In città portalo in luoghi più tranquilli, senza rumori assordanti e persone nei dintorni che possano opprimerlo o distrarlo più del dovuto.

Se il tuo gatto non è fatto per una vita al guinzaglio, e vuoi comunque fargli scoprire spazi nuovi, se vuoi provare con una gabbietta o una borsa dedicata, esistono molte possibilità per dare al tuo timido animale l’opportunità di odorare e ascoltare il mondo in tutta sicurezza.

Allora, cosa ne pensi, vorresti fare questo regalo al tuo gatto?

Ti aspettiamo per darti tutti i consigli per rendere questa esperienza un momento speciale per tutti e due!

Se vuoi raccontaci la tua esperienza nei commenti?

Photo credit: juhansonin via Visualhunt.com / CC BY

13323434_1704174856504956_5265979473884727699_o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *